0549 906876  |  FAQ  |  Contattaci

Login  |  Registrati  |  Ordini

  
  
  
  
 LE MIE ALI DI LIBERTA' - Alberto Guarino immagini

     


LE MIE ALI DI LIBERTA' - Alberto Guarino

Codice: 978 88 97340 13 3

Prezzo: 14,60 €

Disponibile

Spese di spedizione escluse

Nasco nel 1955, l’undici dicembre da una famiglia borghese napoletana.
La mia vita, nell’adolescenza, è stata caratterizzata dal periodo sessantottino che mi ha visto prima vincitore di una borsa di studio e poi, dopo essere stato bocciato per le innumerevoli assenze, abbandonare “le sudate carte”. Questo abbandono è sempre stato il mio cruccio poichè convinto che lo studio fosse la base per il successo di un uomo. Ho fatto vari lavori, ma non sono mai riuscito a conservare una stabilità economica, tanto ero intento a confrontarmi con la mia famiglia, che vivendo in una agiatezza costruita con il lavoro e il sacrificio, mi poneva in una posizione di conflittualità. Tutto questo fino al giorno in cui a causa del lavoro mi infortunai e fui impossibilitato a continuare l’esercizio del mio mestiere.
Le prime sensazioni, la consapevolezza di aver sporcato il mio cognome, mi fecero riprendere gli studi, cercando di recuperare gli anni perduti. Poi è arrivato il conto! Condannato per spaccio di stupefacenti ad otto anni di reclusione. E POI IL NOSTRO INCONTRO.

Depresso decido di perseverare nel completare i miei studi e così nel carcere di Vibo Valentia ricomincio a studiare. Solo la prima settimana mi sento leggermente disorientato, ma poi con grande entusiasmo, riscoprendo lo studio frequento e seguo le lezioni dei docenti. Questi ultimi, chi più chi meno, con un loro codice professionale, una loro carica umana e qualcuno a mio avviso con una marcia in più. Gli anni passano lenti in carcere se non ti applichi in qualcosa, ma non per me ed in particolare mi si presenta con l’occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, una nuova dimensione, che mi porta, insieme ad alcuni miei professori al culmine di questa esperienza: compongo un copione teatrale per i miei compagni di sventura iscritti ai corsi scolastici.

È una esperienza inedita che ci porterà tutti all’apoteosi, rivelando a tutto il carcere, che la dignità ed il rispetto vanno sempre difesi. L’anno che segue, l’ultimo scolasticamente parlando, mi vede impegnato a prepararmi per il fatidico e temuto Esame di Stato. Che grande emozione! Sono un uomo di mezza età, ma mi sono sentito come un ragazzino alla sua prima esperienza e tra lezioni d’approfondimento, tesina ed appunti da ripetere, in un batter di ciglio ho realizzato il mio sogno. Attraverso la scuola ho anche avuto il privilegio di aver ottenuto un encomio da una commissione letteraria nazionale che ha inserito il mio racconto, dell’esperienza del teatro in carcere, in un libro distribuito in tutta Italia. In definitiva, grazie anche alla mia famiglia, che non mi ha mai abbandonato, ho conquistato tante cose in un sol colpo: una Licenza superiore, tanta umanità, nuove sincere amicizie ed una carica emotiva tale che mi ha permesso di trascorrere, quasi per inerzia, il mio ultimo anno di reclusione. Rifletto mi guardo indietro ed affermo convinto: Sono rinato!...
Sono entrato come uomo vuoto e recluso e ne sono uscito come uomo ricco e libero!

0549 906876 - Ordini telefonici
lunedì - venerdì, 09:00 - 13:00, 15:00 - 19:00

 


Dettagli prodotto


Categoria: Attualità

Codice Prodotto - SKU: 978 88 97340 13 3


  
  

  

Newsletter

 
Vorresti ricevere le notifiche con sconti, offerte speciali o nuovi prodotti?